I prodotti di stagione semina/trapianto
novembre

Rapa


rapa

La rapa, conosciuta ed utilizzata già dai greci e dai romani, si pensa sia originaria dell’Asia Centrale. Data la facilità di conservazione è stato un ortaggio importante nell’alimentazione umana, almeno fino alla diffusione della patata. 

COME SI COLTIVA:

 

CLIMA:

Temperato, fresco e ricco di acqua

 

TERRENO:

E’ coltura molto adattabile a diverse tipologie di terreno

 

CONCIMAZIONE:

Normalmente non si esegue alcuna concimazione

 

SEMINA:

Si effettua nel mese di marzo oppure ad agosto-settembre, interrando i semi alla profondità di 1 cm circa

 

RACCOLTA:

A partire da 40 giorni circa dalla semina è possibile procedere alla raccolta recidendo le foglie sotto il colletto

 

AVVERSITA’:

E’ una coltivazione molto resistente

 

PRINCIPI NUTRITIVI E BENEFICI:

La rapa contiene appena 17 kcal per 100 grammi, ma è particolarmente ricca di sodio, potassio e vitamina C

 

IN VASCA:

Distanza tra le piante: 23 cm tra le file, 15 cm sulla fila

24 piante (4 file da 6 piante)

 

CONSOCIAZIONI:

barbabietola, carota, cavolo, lattuga

 

CONSIGLI:

Smuovere frequentemente il terreno ed irrigare spesso con moderate quantità d’acqua



« back
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk